giovedì 10 ottobre 2019

Oggi disponibile: Il pane dei figli di Francesca Miolli


Questo non è solo un libro basato su verità bibliche e spirituali: è un vero manuale scientifico.
La Bibbia è logica, Dio è logico, difatti ad ogni azione segue una reazione, ad ogni causa, un effetto (“[…]la maledizione senza motivo, non ha effetto” – Proverbi 26:2). Così l’autrice Francesca Miolli, pastora da oltre 15 anni nelle chiese prima di Acquaviva poi di Bari, come una ricercatrice sul campo, ha potuto raccogliere storie, situazioni, problemi e soluzioni che, unite alla saggezza accresciuta grazie ad un ministero intenso ed internazionale, le sono servite per comporre questo scritto. Dio è sempre stato buono con chi Lo ha cercato, ed ha sempre aperto la porta a chi ha bussato.
Anche questo libro è una porta. E’ una porta per tutti quei credenti che pensano che ci sia ancora “qualcosa che non va” nella loro vita e non capiscono come “farla andare”. La liberazione è una porta. Una porta da aprire per far uscire le cose sbagliate e fare entrare quelle giuste.
L’autrice segue un percorso quasi clinico sulle maledizioni: tratta l’eziologia e ciò che scatena la maledizione, partendo dalla Parola di Dio, che è il nostro manuale di anatomia per capire come funzionano le cose; poi sviluppa una diagnosi, ne spiega i sintomi e le conseguenze ma, soprattutto, parla della medicina. Perché è vero che le maledizioni esistono, ma esistono anche le benedizioni. Ed ogni maledizione può essere spezzata.
E per spezzarla… è sufficiente del Pane.

Valeria Quarto
(Dott.ssa in Scienze del sevizio sociale)



Info e Contatti:
Facebook: Francy - Instagram: FrancySingerOfficial
Tel: 3394399108

lunedì 25 marzo 2019

È possibile l'interazione tra i vivi e i morti?


Deuteronomio 18:9-14
«Quando sarai entrato nel paese che il Signore, il tuo Dio, ti dà, non imparerai a imitare le pratiche abominevoli di quelle nazioni. Non si trovi in mezzo a te chi fa passare suo figlio o sua figlia per il fuoco, né chi esercita la divinazione, né astrologo, né chi predice il futuro, né mago, né incantatore, né chi consulta gli spiriti, né chi dice la fortuna, né negromante, perché il Signore detesta chiunque fa queste cose; a motivo di queste pratiche abominevoli, il Signore, il tuo Dio, sta per scacciare quelle nazioni dinanzi a te. Tu sarai integro verso il Signore Dio tuo; poiché quelle nazioni, che tu spodesterai, danno ascolto agli astrologi e agli indovini. A te, invece, il Signore, il tuo Dio, non lo permette.

Deuteronomio 30:19
Io prendo oggi a testimoni contro di voi il cielo e la terra, che io ti ho posto davanti la vita e la morte, la benedizione e la maledizione; scegli dunque la vita, affinché tu viva, tu e la tua discendenza,

Giobbe 19:25-27
Ma io so che il mio Redentore vive e che alla fine si alzerà sulla polvere. E quando, dopo la mia pelle, sarà distrutto questo corpo, senza la mia carne, vedrò Dio. Io lo vedrò a me favorevole; lo contempleranno i miei occhi, non quelli d’un altro; il cuore, dal desiderio, mi si consuma!

Giovanni 3:16
Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna.

Giovanni 5:24
In verità, in verità vi dico: chi ascolta la mia parola e crede a colui che mi ha mandato ha vita eterna; e non viene in giudizio, ma è passato dalla morte alla vita.

Giovanni 6:47
In verità, in verità vi dico: chi crede [in me] ha vita eterna.

Giovanni 8:51
In verità, in verità vi dico che se uno osserva la mia parola, non vedrà mai la morte».

Giovanni 10:10
Il ladro non viene se non per rubare, ammazzare e distruggere; io sono venuto perché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza.

Giovanni 11:25
Gesù le disse: «Io sono la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà,

Chi sono gli ANGELI?

venerdì 22 febbraio 2019

Dio ha ordinato il celibato ai sacerdoti? LA BIBBIA NON DICE COSÌ.

Test biblici di riferimento : Esodo 29:29 - Esodo 40:15 - Levitico 21:13 - 1 Corinzi 9:5 - Marco 1:30

Esodo 29:29
29 I paramenti sacri di Aaronne saranno, dopo di lui, per i suoi figli, che li indosseranno all’atto della loro unzione e della loro consacrazione.

Esodo 40:15
15 e li ungerai come avrai unto il loro padre, perché mi servano come sacerdoti; e la loro unzione conferirà loro un sacerdozio perenne, di generazione in generazione».

Levitico 21:13 
13 Sposerà una vergine.

1 Corinzi 9:5 
5 Non abbiamo il diritto di condurre con noi una moglie, sorella in fede, come fanno anche gli altri apostoli e i fratelli del Signore e Cefa?

Marco 1:30
30 La suocera di Simone era a letto con la febbre; ed essi subito gliene parlarono.